Questa pagina è mirata alla promozione sportiva in tutte le sue forme, avvicinare le persone allo sport è il nostro obiettivo quotidiano  
Sala attrezzi corretto utilizzo

Stando molte ore alla reception, ho notato che tanti nuovi iscritti mi chiedono spesso quale sia il corretto uso della sala attrezzi, facendomi domande del tipo: Quali sono le regole anti covid da seguire? quale abbigliamento? Che tipo di scarpe? C'è un istruttore che mi segue? 

Ringraziamo anticipatamente tutti, per il rispetto delle regole del buon convivere.

- Obbligatorio indossare correttamente la mascherina coprendo bene naso e bocca in qualsiasi momento all'interno del Club, compresa la sala attrezzi, ad eccezione del momento specifico in cui si svolge attività fisica sul posto.

- Sanificare ogni attrezzo immediatamente dopo l'utilizzo, utilizzando gli appositi nebulizzatori e salviette messe a disposizione.

 - Obbligatorio l'uso dell'asciugamano su tappetini, panche e su imbottiture dei macchinari per proteggerli dal sudore.

- Utilizza sempre calzature pulite, tenere almeno un paio di scarpe pulite per l'utilizzo esclusivo in palestra. Se devi comprare scarpe per l'utilizzo in palestra ti consigliamo quelle  da aerobica o da run, se hai intenzione di correre o di camminare molto quelle da run sono necessarie.

- Per gli uomini è obbligatoria la maglietta, le donne possono indossare anche top o canottiera, i pantaloni possono essere corti o lunghi, da maggio a ottobre l'impianto del ricambio aria e climatizzazione è predisposto su freddo, per questo motivo alcune persone dovranno portarsi una felpa leggera o altro indumento più pesante della solita maglietta, per evitare di raffreddarsi in certe situazioni.

 - Rimetti a posto pesi, bilancieri, manubri e qualsiasi altro attrezzo utilizzato, scaricare bilancieri e macchine. Visto che questo punto è senza dubbio il più frequente ad essere disatteso, esortiamo tutti gli iscritti educati in tal senso, ad invitare il "maleducato di turno" con gentilezza a fare altrettanto. Una palestra disordinata è più pericolosa, gli spazi diminuiscono e i tempi di allenamento si allungano inutilmente.

- Per i più esperti che utilizzano carichi al limite e che fanno uso di tecniche avanzate ad alta intensità come forzate, negative e stripping, consigliamo di farsi aiutare da un compagno di allenamento e non dall' l'istruttore, l'istruttore è in sala per insegnare non per tirare sù pesi, tutto il suo tempo lo deve dedicare alla didattica. Ricordiamo ai più esperti che le tecniche sopra menzionate, sono pericolose perché possono causare danni a muscoli e articolazioni, inoltre l'uso regolare di queste tecniche, possono produrre sovra allenamenti con diminuzione di forza, resistenza e massa muscolare.

- Portati sempre un po' d'acqua, è consigliabile berne piccoli quantitativi più volte durante i tuoi allenamenti.

- Rivolgiti all'istruttore tutte le volte che hai dubbi riguardante il tuo programma di allenamento. Per noi è importante seguirti bene, è ovvio che l'istruttore di sala, non potrà mai sostituire un personal trainer, dato che deve allenare contemporaneamente una media di 20 iscritti, tutti con programmi e problematiche diverse. A volte può accadere che l'istruttore non si accorga delle tue difficoltà e quindi ti esortiamo a non esitare a chiedere tutte le volte che hai bisogno.

È importante che tu sappia quali sono gli step fondamentali del tuo percorso in sala attrezzi: 

Start up,

nei primi cinque allenamenti ti consigliamo di prendere sempre l'appuntamento con il tuo istruttore, questa è la fase più delicata per te, l'istruttore lo sa bene, ricordati che con l'appuntamento non hai l'esclusiva dell'istruttore ma una importantissima priorità sugli altri iscritti che non hanno appuntamento. Questa è la fase dove l'istruttore vuole starti più vicino possibile, esponi le tue esperienze sportive, riferisci il tuo stato di salute, metti a conoscenza l'istruttore dei tuoi obiettivi le tue aspirazioni, fagli sapere casa ti aspetti frequentando la palestra, al minimo dubbio chiama sempre l'istruttore, te ne sarà grato.

Primi sei mesi,

questo è il periodo in cui sei sempre un principiante del fitness, per questo motivo devi collaborare attivamente con il tuo istruttore, non ti ricordi bene l'esecuzione perfetta di un esercizio? Non ricordi il ritmo della respirazione? La posizione e la postura giusta? Ti sei accorto che hai la scheda di allenamento prossima alla scadenza, sono passati 4 mesi dall'ultima BIA e desideri confrontarla con la tua nuova forma, hai una curiosità un dubbio, non esitare ad avvertire il tuo istruttore, questo è il periodo più pericoloso per l'abbandono dagli allenamenti, ti serve tutto l'apporto possibile dell'istruttore, informalo in continuazione del tuo stato fisico e psicologico, in molti casi ti potrà aiutare.

Dopo sei mesi,

Ormai sei un esperto della sala attrezzi, nonostante tutto devi aiutare l'istruttore a ricordargli il cambio scheda ogni 8/16 sedute di allenamento a seconda dei casi, la ripetizione della BIA, per motivarti a conseguire i tuoi obiettivi di forma fisica e di benessere. 

Luciano Del Sordo iWell Team

iWell s.s.d.r.l. (Società Sportiva Dilettantistica a Responsabilità Limitata)
Via Nistri 13 - 59100 - Prato
sede operativa in Via Raffaello Sanzio 37
50013 Campi Bisenzio Firenze
P. IVA e C.F. 02286260977
privacy policy

Il CONI tutela e promuove lo Sport e le Società Sportive Dilettantistiche. La iWell è una società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata iscritta al Registro Nazionale del CONI,  affiliata all’Ente di Promozione Sportiva ASI.
La iWell s.s.d.r.l. può garantire ai propri Tesserati, che il pass/tessera a loro consegnato, non è solo un requisito formale, bensì un valore: Il diritto a fare Sport stando con gli altri.
web design - hosting - software